Lo Spilamberto vince il campionato e torna in Prima!

Scritto da Webmaster

greenServivano 3 punti allo Spilamberto sul campo del Braida per mettere in archivio con una giornata di anticipo il campionato e tornare in Prima categoria. I biancoverdi ce l'hanno fatta. A Sassuolo lo Spilla passa nel primo tempo con il colpo di testa di Toubba su rimessa lunga prolungata da Dalloli, subiscono il pari su rigore generoso, ma a 10 minuti dal termine trovano ancora su rigore il gol che vale la promozione anticipata. Al triplice fischio scatta la grande festa. A meno di 365 giorni dall'amara retrocessione ai playout dello scorso anno lo Spilla rimedia, e torna in Prima, cancellando così quella delusione. Non ci eravamo mai nascosti, volevamo vincere il campionato. Alla fine ce l'abbiamo fatta, traguardo raggiunto, missione compiuta! #forzaspilla

BRAIDA-SPILAMBERTO 1-2

BRAIDA: Cantergiani, Mattioni, Freschi, Larini, Giovanardi, Orlandi (29’ st Beneventi), Caccamisi, Bondi, Anang (33’ st Fiorani), Stefani M., Cerlini (21’ st Riviera). A disp. De Pascali, Zazzi, Natalini, Caserta, Bertolini, Stefani D. All. Dalia.

SPILAMBERTO: Pederzini, Salvi, Mohamed, Dalloli, Lecini, Sula, Anakor (43’ st Casalgrandi), Giusti, Frezza, Vecchi (35’ st Muca), Toubba (45’ st Monti). A disp. Cavani, Ferri, Bernardi, Babiloni, Francesconi, Barbieri. All. Cioni.

ARBITRO: Al Sekran di Modena.

RETI: 23’ pt Toubba, 35’ st Stefani M., 35’ st Anakor (rig).

NOTE: ammoniti Cerlini, Lecini, Salvi. Espulso Bondi al 38’ st per doppia ammonizione, al 50’ st Cantergiani per mani fuori area.

Il big match finisce 0-0

Scritto da Webmaster

greenDopo la brutta sconfitta a Prignano sul campo degli Eagles, e la successiva vittoria di misura in casa con il Solignano, lo Spilamberto esce indenne dal big match casalingo contro il Fox Junior, secondo in classifica, e mantiene così 5 punti di vantaggio quando alla fine del campionato mancano solo 3 giornate. Nella sfida di domenica lo Spilamberto ha dominato, e avrebbe senza dubbio meritato qualcosa di più. Occasioni nel primo tempo per Toubba e Frezza (parate da Giuliani) e soprattutto per Giusti, che da 4 metri colpisce male in volé e mette fuori. Il Fox non pervenuto dalle parti di Mazzetti. Nella ripresa ancora Spilamberto con un rigore apparso clamoroso non fischiato ad Anakor, abbattuto mentre stava concludendo a botta sicura da due passi. E' poi la volta di Toubba che con un bel pallonetto centra la traversa. Al 19' fallo pericoloso su un'uscita su Mazzetti, l'arbitro fischia la punizione, il portiere reagisce e prende il rosso. Spilamberto in 10. Passano alcuni minuti e anche Quattrini va sotto la doccia per il secondo giallo e le squadre tornano in parità numerica. C'è ancora il tempo per un colpo di testa di Toubba che centra il palo, nei pressi della linea Frezza mette dentro ma l'arbitro fischia una carica su Giuliani e annulla. In pieno recupero Toubba serve a Frezza un bel pallone basso da spingere dentro ma il bomber non arriva all'appuntamento con il gol per un soffio, e la gara finisce così senza reti e senza un solo intervento del portiere di casa. Domenica prossima ostica trasferta sul campo dello Junior Fiorano. #forzaspilla

SPILAMBERTO-FOX JUNIOR 0-0

SPILAMBERTO: Mazzetti, Salvi, Casalgrandi (25’ st Muca), Dalloli, Lecini, Sula, Anakor (19’ st Pederzini), Giusti, Frezza, Barbieri, Toubba. A disp. Ferri, Babiloni, Bernardi, Monti, Trenti, Francesconi, Vecchi. All. Cioni.

FOX JUNIOR: Giuliani, Florini, Hadir, Gubertini, Marzoli, Gargiulo, Quattrini, Tincani (38’ st Mesini), Styk (43’ st Gorrieri), Bacaj, Basmakh (27’ st Scacchetti). A disp. Laayouni, Ruggeri, Flandi, Andoni, Ballati, Antichi. All. Paladino.

ARBITRO: Gandolfi di Modena.

RETI: -

NOTE: ammoniti Tincani, Salvi, Dalloli. Espulsi al 19’ st Mazzetti per fallo di reazione, al 29’ st Quattrini per doppia ammonizione, al 47’ st Bacaj per gioco scorretto.

Serie negativa per la Juniores

Scritto da Webmaster

greenMomento negativo per la Juniores dello Spilamberto, che dopo diverse buone prestazioni nel mese di marzo incappa in tre pesanti scivoloni consecutivi. Il primo in casa nel derby con la Maranese, che passa 4-1 contro una squadra svagata e distratta, poi ancora peggiore quello ottenuto a Monteombraro, dove lo Zocca, squadra ampiamente alla portata, vince 3-2. Sabato l'ultimo ko, 4-0 in casa con la Madonnina, arrivato dopo un incredibile crollo nella ripresa e dopo aver disputato un primo tempo all'altezza dei quotati avversari. Sabato ultima di campionato sul campo del Soccer Saliceta. Forza ragazzi! #forzaspilla

Dopo l'eliminazione in Coppa arriva la vittoria col Fellegara

Scritto da Webmaster

greenDopo l'eliminazione in Coppa Emilia Romagna, arrivata in modo molto amaro nell'impegno infrasettimanale a Guastalla, dove non è bastato un pareggio 1-1 per passare il turno (eliminati con due pareggi), lo Spilamberto riparte e porta a casa tre punti importanti in campionato contro il Fellegara. Partita che si mette subito bene per i biancoverdi, che passano al 6' con il rigore guadagnato da Francesconi e trasformato da Frezza. Passano pochi minuti e su una rimessa laterale lunga spizzicata da Dalloli ancora Frezza di testa trova il raddoppio. Intorno alla mezz'ora clamoroso abbaglio dell'arbitro: il numero 6 del Fellegara su corner schiaccia di mano in rete, l'arbitro, anzichè ammonirlo e concedere punizione allo Spilamberto, concede il rigore, sostenendo che il mani sia di un biancoverde. Inutili le proteste, ma a mettere tutti d'accordo ci pensa Mazzetti che para il tiro di Begotti, in collaborazione con Zouhair che per salvare sul tap in si immola rimediando anche un brutto infortunio che lo costringe a uscire poco dopo. Lo Spilamberto controlla poi bene fino all'intervallo e nella prima parte della ripresa, fino al gol del 2-1 di Notari in mischia su corner. Mazzetti è chiamato in causa una sola volta sempre su corner prima del 90', quando il gioco resta fermo per una ventina di minuti, in attesa dell'ambulanza, contattata per l'infortunio rimediato da Notari in uno scontro di gioco con Mohamed. Si riprende per giocare 7 minuti di recupero, al 4' Frezza chiude i conti con una gran fuga in contropiede terminata con la palla infilata all'incrocio. Domenica prossima trasferta a Prignano sul campo degli Eagles. Forza ragazzi! #forzaspilla

SPILAMBERTO-FELLEGARA 3-1

SPILAMBERTO: Mazzetti, Salvi, Mohamed, Dalloli, Lecini, Sula, Bernardi (44’ st Vecchi), Trenti, Frezza (49’ st Ferri), Zouhair (31’ pt Muca), Francesconi (10’ st Monti). Pederzini, Casalgrandi, Babiloni, Giusti, Anakor. All. Cioni.

FELLEGARA: Valenti, Barbieri (32’ st Corradini), Rubicondo, Stefani (6’ st Rinaldi), Rivoli, Notari (45’ st Sela), Vezzosi, Santini (28’ st Rocchi), Castagni (22’ st Seck), Corbelli, Begotti. A disp. Mariani, Bartolotta, Casoni, Sandrini. All. Zarotti.

ARBITRO: Amougou di Modena.

RETI: 6’ pt Frezza (rig), 14’ pt Frezza, 33’ st Notari, 49’ st Frezza.

NOTE: ammoniti Begotti, Santini, Rivoli, Mohamed, Corbelli, Monti, Trenti, Vecchi. Al 30’ pt Mazzetti para un rigore a Begotti. Espulso al 46’ pt l’allenatore del Fellegara Zarotti per proteste.

Sconfitta di misura nel derby per la Juniores

Scritto da Webmaster

greenDopo tre risulati utili consecutivi, la Juniores dello Spilamberto perde il derby giocato al Caduti di Superga con la Vignolese. Prova comunque positiva per i biancoverdi, che sono rimasti in partita fino all'ultimo contro un avversario che all'andata aveva vinto invece agevolmente nella Buca. Primo tempo abbastanza equilibrato, con la Vignolese che va in vantaggio per un rigore causato ingenuamente dopo una dormita difensiva. I biancoverdi hanno con Es Salih e Di Donato due buone palle per il pari, che però non arriva. Si va all'intervallo sull'1-0. Nella ripresa la Vignolese raddoppia, poi è lo Spilamberto a rientrare in partita con il rigore guadagnato da Di Donato e trasformato da Corali. Nel finale lo Spilla prova ad attaccare in cerca del pari, ma la Vignolese regge bene e porta a casa i 3 punti. Sabato prossimo si torna i casa, questa volta arriva la Maranese.. Forza ragazzi! #forzaspilla

A Roteglia arriva un pari

Scritto da Webmaster

greenLo Spilamberto viene fermato sul pari a Roteglia e si vede agganciato in vetta alla classifica dal Fox Junior. Nella difficile sfida contro la terza in classifica i biancoverdi sono andati in vantaggio poco prima del 20' grazie alla deviazione su corner di Gerry Frezza, ma hanno subito il pareggio del Roteglia con l'esperto Amadei, con un gran sinistro in mischia. Lo Spilamberto ancora una volta concede poco, anzi pochissimo, ma non riesce a portare a casa l'intera posta in palio. Nella ripresa buone occasioni per Mohamed (gran tiro dalla distanza fuori di pochissimo) e Frezza (conclusione centrale da ottima posizione) e soprattutto tante recriminazioni per alcune decisioni del pessimo Sivilla di Modena, che già nel primo tempo aveva graziato l'esterno sinistro di casa per un'entrata killer su Toubba lanciato in campo aperto, nella ripresa sembra clamoroso il rigore non fischiato ad Anakor, platealmente spinto in area piccola al momento della conclusione. Dubbi anche su un altro intervento su Trenti e sul secondo giallo a Toubba, per una presunta cervellotica simulazione. Anche in 10 lo Spilamberto attacca fino alla fine e allo scadere va vicinissimo al gol con Trenti direttamente su corner, ma il risultato non cambia. Mercoledì 13 marzo è in programma il ritorno dei quarti di Coppa Emilia Romagna a Guastalla (andata 2-2), mentre domenica nella Buca arriva il Fellegara. Forza ragazzi! #forzaspilla

ROTEGLIA- SPILAMBERTO 1-1

ROTEGLIA: Viperino, Galluzzi (25’ st Mensah), Boccaro, Bertolani, Orsini, Amadei, Bondioli, Borghi, Zanni, Sana (8’ pt Rubbiani A.), Debbia (35’ st Piccinini). A disp. Meglioli, Rubbiani G., Piccinini, Monti A., Pifferi, Laghouris, Mensah, Houidi. All. Gatti.

SPILAMBERTO: Mazzetti, Salvi, Mohamed, Babiloni (28’ pt Dalloli), Lecini, Sula, Muca (44’ st Zouhair), Trenti, Frezza, Barbieri (32’ st Anakor), Toubba. A disp. Pederzini, Casalgrandi, Vecchi, Bernardi, Monti T., Francesconi, Zouhair, Anakor. All. Cioni.

ARBITRO: Sivilla di Modena.

RETI: 19' Frezza, 30' Amadei

NOTE: ammoniti Bondioli, Toubba, Barbieri, Baccaro, Lecini, Dalloli, Mensah. Espulso al 74' Toubba per doppia ammonizione.

La Juniores batte la capolista!

Scritto da Webmaster

greenSette punti in una settimana: questo il gran bel bottino della Juniores dello Spilamberto, che dopo il successo di misura sul Solignano porta a casa un buon pareggio (1-1 con gol di Thomas Monti) nel recupero infrasettimanale con l'Atletico SPM (3° in classifica) e poi fa il colpaccio battendo la capolista Savignano grazie alla rete di Alan Di Donato. Sabato prossimo è in programma il derby con la Vignolese al Caduti di Superga. Forza ragazzi! #forzaspilla

Lo Spilamberto torna alla vittoria dopo due passi falsi

Scritto da Webmaster

greenScusandoci innanzitutto per il mancato aggiornamento del sito nelle scorse settimane, dovuto a una serie di inconvenienti, torniamo operativi con lo Spilamberto che torna alla vittoria dopo una settimana non semplice. Dopo i successi contro Veggia e La Veloce Fiumalbo (nel mezzo due gare rinviate per il maltempo, da recuperare in aprile), e il 2-2 nell'andata dei quarti di Coppa Emilia, lo Spilamberto aveva infilato due risultati non positivi, prima con il pareeggio a Palagano contro il Real Dragone, , poi con la grottesca rimonta subita nei minuti di recupero dalla Maranese, che si era imposta 2-1 nella Buca. Domenica contro la Consolata i biancoverdi hanno reagito, dopo un primo tempo con all'attivo un incrocio dei pali, una traversa, e una mezza dozzina di occasioni colossali sprecate, a fronte di una sola palla gol (seppur enorme) per gli ospiti, nella ripresa ci ha pensato Mohamed Toubba con una bella doppietta a fissare il risultato sul 2-0, salendo a quota 9 in classifica marcatori. Domenica per lo Spilamberto è in programma il big match sul campo del Roteglia, terzo in classifica. A seguire, mercoledì 13 marzo, trasferta a Guastalla per il ritorno di Coppa. Forza ragazzi! #forzaspilla

SPILAMBERTO-CONSOLATA 2-0

SPILAMBERTO: Mazzetti, Salvi, Mohamed, Babiloni (38’ st Zouhair), Lecini, Muca, Anakor, Trenti (14’ st Giusti), Vecchi (18’ st Monti), Barbieri, Toubba (40’ st Bernardi). A disp. Pederzini, Ferri, Casalgrandi, Francesconi, Dalloli. All. Cioni.

CONSOLATA: Orsi, Pirli (27’ st Fabbri), Gazzetti (27’ st Pifferi), Pagani (15’ st Montagnani), Ligabue, Pacella, Gazzotti (15’ st Calò), Barbolini (21’ st Fontana), Compagni, Cigarini, Bonvicini. A disp. Bassinghi. All. Bellei.

ARBITRO: Melli di Modena.

RETI: 58' e 83' Toubba.

NOTE: ammoniti Montagnani, Barbieri, Compagni, Ligabue.

La Juniores torna a vincere dopo un periodo difficile

Scritto da Webmaster

greenDopo un periodo piuttosto difficile, tra infortuni, squalifiche, e risultati molto negativi (3 sconfitte pesanti contro Castelnuovo, Colombaro e San Damaso), lo Spilamberto batte di misura il fanalino di coda Solignano grazie a una rete nel primo tempo di Abder Es Salih e porta a casa tre punti utili al morale. Ora è in programma il recupero contro l'Atletico SPM (martedì 5 marzo alle 19 nella Buca), poi sabato 9 nella Buca arriva la capolista Savignano. Forza ragazzi! #forzaspilla

Successo pesante a Veggia

Scritto da Webmaster

greenIl 2019 dello Spilamberto inizia con una vittoria importantissima sul campo dell'ostico Veggia, che all'andata aveva fermato in casa i biancoverdi. Tre punti importantissimi, che permettono allo Spilla di allungare a +5 in testa alla classifica, visto il contemporaneo pareggio nella sfida tra Fox Junior e Roteglia. Dopo la lunga sosta invernale la gara si presentava un po' come un'incognita, lo Spilamberto la affronta con la giusta determinazione. Il campo non permette di mettere in mostra grandi giocate, facendo prevalere l'agonismo. Nel primo tempo la migliore occasione è per Barbieri, che su punizione colpisce in pieno l'incrocio dei pali. Nella ripresa il Veggia ha due buone palle su due indecisioni biancoverdi, una però finisce di poco a lato, sull'altra Mazzetti è bravo ad opporsi. A poco più di 10 minuti dal termine, su un rinvio lungo proprio di Mazzetti, la palla rimbalza tra i centrali reggiani, Frezza protegge l'inserimento di Anakor che mette dentro a tu per tu. E' il gol partita, che regala i tre punti ai biancoverdi. Domenica prossima il big match nella Buca contro la seconda della classe, il Fox Junior. Forza ragazzi! #forzaspilla

VEGGIA-SPILAMBERTO 0-1

VEGGIA: Ruggi, Pellati, Schiavoni, Miselli A., Topolini, Ghiddi, Zurlo (62’ El Abidi), Barozzi, Scotti (64’ Castagni), Botti (73’ Miselli F.), Onfiani (56’ Cavallini). A disp. Peddis, Notari, Dallari, Moscagiuri. All. Zaccardo.

SPILAMBERTO: Mazzetti, Salvi, Mohamed, Dalloli, Lecini, Sula, Anakor, (93’ Babiloni ), Zouhair, Frezza, Barbieri, Toubba (83’ Casalgrandi). A disp. Pederzini, Indrizzi, Ferri, Trenti, Monti, Francesconi, Vecchi. All. Cioni.

ARBITRO: Brbolini di Modena.

RETI: 78' Anakor.

NOTE: ammoniti Ghiddi, Scotti, Schiavoni, Barbieri, Barozzi.

La Juniores inizia il ritorno con una vittoria

Scritto da Webmaster

greenRicomincia con una vittoria la Juniores dello Spilamberto, che nella prima di ritorno batte 3-2 il Sant'Anna e fa tre passi avanti in classifica. Partita decisa nel primo tempo, dominato dallo Spilamberto, che passa con un gol su punizione di Trenti, raddoppia con il gol a tu per tu di Corali, e fa tris grazie all'inserimento vincente su corner di Muca. Nella ripresa i biancoverdi calano la tensione e commettono diversi errori, permettendo al Sant'Anna prima di accorciare sul 3-2, poi di segnare anche il 3-2 a tempo quasi scaduto. Sabato prossimo primo impegno in trasferta del 2019 sul campo del Colombaro. Forza ragazzi! #forzaspilla

La Juniores chiude il 2018 con un pari

Scritto da Webmaster

greenSi chiude con un pareggio casalingo per 1-1 contro il Soccer Saliceta il 2018 della Juniores dello Spilamberto. Peccato per non aver portato a casa i 3 punti in una partita sicuramente alla portata. Nel primo tempo lo Spilamberto tiene bene il campo e va in vantaggio giusto prima dell'intervallo con un rigore procurato da Monti e trasformato da Babiloni. Nella ripresa l'arbitro non vede un enorme rigore su Francesconi per una plateale trattenuta, poi lo Spilamberto commette due clamorose ingenuità, con le espulsioni di Cricelli e Francesconi, e resta in 9. Tra i due rossi arriva il pari di testa del Saliceta. Nonostante due uomini in meno lo Spilamberto controlla bene e rischia solo in un'occasione quando su una strana carambola gli ospiti colpiscono il palo. Appuntamento al 2019 per la prima di ritorno in casa contro il Sant'Anna. Forza ragazzi! #forzaspilla

Lo Spilamberto batte il Braida ed è campione d'inverno

Scritto da Webmaster

greenDopo il passo falso sul campo del Boiardo, lo Spilamberto riprende la sua marcia e chiude il 2018 con una vittoria contro il Braida. Un poker (4-1) che permette ai biancoverdi di conquistare il titolo di campioni d'inverno, grazie al contemporaneo ko del Fox Junior, battuto a Marano. Contro il Braida la partita si sblocca intorno a metà tempo quando Barbieri batte un corner dalla destra, Vecchi prolunga e Toubba va praticamente in porta col pallone. Passano alcuni minuti e arriva il raddoppio con Iardino, che raccoglie la palla da distanza ravvicinata dopo un batti e ribatti e insacca. Nella ripresa il Braida prova a spingere ma lo Spilamberto controlla senza affanni, fino al tris di Barbieri che mette in buca d'angolo dopo un bel lavoro di Toubba. Poco dopo il Braida segna il gol della bandiera, ma a chiudere il match arriva immediatamente il poker firmato ancora da Toubba che raccoglie un corto rinvio del portiere, evita un difensore e segna. Ora il campionato si ferma per la sosta natalizia, si tornerà in campo il 20 gennaio sul campo del Veggia per la prima di ritorno. Forza ragazzi! #forzaspilla

SPILAMBERTO-BRAIDA 4-1

SPILAMBERTO: Pederzini, Salvi, Mohamed (24' st Casalgrandi), Dalloli (41' st Muca), Iardino (34' st Indrizzi), Sula, Zouhair (24' st Babiloni), Giusti (1' st Bernardi), Vecchi, Barbieri, Toubba. A disp. Cavani, Frezza, Monti, Francesconi. All. Cioni.

BRAIDA: Cantergiani, Visci, Freschi (38' st Riviera), Stefani D., Zazzi, Bertolini, Kherrebi (24' pt Bondi), Chiari (15' st Fiorani), Beneventi (1' st Caccamisi), Stefani M., Musco (20' st Orlandi). A disp. Residori, Cerlini, Anang. All. Dalia.

ARBITRO: Sena di Modena.

RETI: 26' pt Toubba, 35' pt Iardino, 23' st Barbieri, 26' st Caccamisi, 38' st Toubba.

NOTE: ammoniti Mohamed, Vecchi, Zouhair, Musco, Bondi, Orlandi, Fiorani. Espulso al 31' st Stefani D. per fallo da ultimo uomo.

Col Boiardo arriva la prima sconfitta stagionale

Scritto da Webmaster

greenDopo 17 risultati utili consecutivi tra campionato e Coppa, lo Spilamberto cade sul campo del Boiardo Maer e rimedia la prima sconfitta stagionale. Un ko meritato per i biancoverdi, che hanno disputato una partita molto opaca, farcita di errori gravi che hanno permesso ai reggiani di conquistare i tre punti con pieno merito. Poco prima dell'intervallo arriva il micidiale uno-due dei padroni di casa, prima su rigore procurato da Sula dopo un'incomprensione con Mazzetti, poi con un gol su uscita errata dello stesso Mazzetti. Nella ripresa lo Spilamberto parte bene ma su un altro errore arriva il 3-0 del Boiardo. Barbieri a un quarto d'ora dalla fine segna il gol della bandiera, poi Toubba colpisce una traversa e ha sui piedi un'occasione clamorosa per riaprire la gara, ma sbaglia clamorosamente, confermando che per lo Spilamberto era davvero una giornata storta. Appuntamento a domenica 9 dicembre nella Buca per il recupero contro il Braida, ultima gara ufficiale del 2018. Forza ragazzi! #forzaspilla

La Juniores torna al successo con lo Zocca

Scritto da Webmaster

greenNel recupero di campionato giocato in notturna nella Buca, la Juniores dello Spilamberto batte 2-1 lo Zocca e dopo un lungo digiuno torna a centrare i 3 punti. I biancoverdi giocano un buon primo tempo, vanno in vantagio grazie a un'autorete su corner, poi raddoppiano prima dell'intervallo con Thomas Monti, che mette dentro il tap in dopo una corta respinta del portiere su bel tiro di Esposito. Nella ripresa subentra un po' di paura di vincere, lo Spilamberto incassa il 2-1 dello Zocca, che poi va anche vicino al pareggio, che per fortuna dei biancoverdi non arriva. Sabato 15 dicembre, dopo la sosta per la festività dell'8, si giocherà l'ultima di andata, di nuovo nella Buca, questa volta contro il Soccer Saliceta. Forza ragazzi! #forzaspilla

Giusti abbatte il Solignano, e sono 8 vittorie di fila

Scritto da Webmaster

greenLo Spilamberto continua a correre, lo fa in una gara molto difficile, a Castelvetro sul campo di un Solignano in gran forma, nonostante l'impegno di Coppa di 4 giorni prima e diversi indisponibili. Per i biancoverdi una vittoria sofferta, arrivata grazie alla prodezza del giovane Andrea Giusti, e stringendo i denti nella ripresa in difesa del vantaggio. Pronti via e lo Spilamberto sarebbe già in vantaggio, con Frezza che raccoglie una palla che sfugge a Guermandi e segna, per l'arbitro però è fallo sul portiere, cosa smentita clamorosamente anche dalle immagini riprese dagli spalti, con la palla che era chiaramente in gioco e non in possesso del portiere. Lo Spilamberto tiene bene il campo e fa la partita, mentre il Solignano nel primo tempo non riesce mai a rendersi pericoloso. Al 43' Giusti prende palla sulla trequarti e lascia partire un gran destro che lascia di sasso Guermandi e si infila nell'angolo. Nella ripresa il Solignano cresce e attacca, e in un paio di occasioni ci vuole il miglior Mazzetti per dire di no al pareggio. Nel finale in contropiede prima Frezza poi Toubba non chiudono i conti, poco prima del triplice fischio dell'arbitro che decreta l'ottava vittoria di fila dello Spilamberto, che tiene la testa della classifica a +3 sul Fox Junior. Domenica è in programma l'ultima gara in casa di questo 2018: nella Buca arriva il Braida. Forza ragazzi! #forzaspilla

SOLIGNANO-SPILAMBERTO 0-1

SOLIGNANO: Guermandi, Vecchi (85' Rovinalti), De Maria, Altariva (75' Florini), Vincenzi, Aravecchia, Barbieri, Trenti, Toni, Ganzerla, Moranda (81' Ameruoso). A disp. Migliori, Venturelli S., Medici, Brighenti, Baldaccini. All. Russo.

SPILAMBERTO: Mazzetti, Salvi, Mohamed, Muca, Iardino, Sula, Babiloni, Giusti (75' Zouhair), Frezza (90' Ferrari), Barbieri (85' Bernardi), Toubba. A disp. Pederzini, Casalgrandi, Monti, Vecchi, Francesconi. All. Cioni.

ARBITRO: Sivilla di Modena.

RETI: 43' Giusti.

NOTE: terreno sintetico, spettatori 60 circa.

Lo Spilamberto vince la finale provinciale di Coppa

Scritto da Webmaster

greenContinua il momento magico dello Spilamberto, che vince anche la finale provinciale di Coppa Emilia giocata mercoledì 14 novembre sul sintetico di Saliceta contro il Nonantola. Decidono il gol lampo di Barbieri e la rete incredibile di Mirco Vecchi. Pronti via e lo Spilla passa: lancio al limite per Barbieri che controlla in un fazzoletto e si gira, sinistro chirurgico, palo e rete. Lo Spilamberto non rischia praticamente mai, anzi ha la palla del 2-0 con un'incursione di Barbieri (alto), poi in realtà segnerebbe anche, ma l'incornata di Dalloli viene annullata per un presunto fuorigioco. Prima dell'intervallo altro fuorigioco a dir poco dubbio fischiato a Casalgrandi lanciato a rete. A inizio ripresail Nonantola spinge, e Mazzetti fa un bell'intervento su un tiro da fuori del giovane Richeldi. Poi i biancoverdi sfiorano il 2-0 con il colpo di testa su corner di Ferrari salvato sulla linea da un difensore. Al 72' corner dalla sinistra e tacco sul primo palo di Vecchi, che segna un gol incredibile. Il Nonantola non molla e su un errore dello Spilamberto accorcia con Sirotti all'86', ma non basta, lo Spilamberto, nonostante il recupero infinito porta a casa il successo che lo spedisce alla fase regionale che inizierà nel 2019. Per i biancoverdi, in campo con 9 undicesimi diversi rispetto alla partita di domenica, un'ulteriore conferma del buon momento di forma. Domenica difficile impegno a Castelvetro sul campo del Solignano. Forza ragazzi! #forzaspilla

Con gli Eagles vittoria all'ultimo respiro

Scritto da Webmaster

greenLo Spilamberto vince ancora, all'ultimo respiro, e subito dopo aver incassato il pareggio, ma vince ancora. E con questa sono 7 vittorie di fila e un vantaggio che aumenta sulla seconda. Contro gli Eagles i biancoverdi, ancora una volta alle prese con alcune assenze importanti tutte concentrate nel reparto centrale, giocano un gran primo tempo, chiuso sul vantaggio di 1-0 che stava molto stretto, poi soffrono nella ripresa, riuscendo a trovare i 3 punti quando ormai il pari sembrava scritto. Dopo un inizio lento, dal 20' in poi lo Spilamberto spinge sull'acceleratore e mette alle corde gli Eagles. Prima Benedetti salva con un super intervento su Frezza a porta vuota, poi Filomarino respinge su Toubba a tu per tu. Poco dopo piazzato di Zouhair da centro area e palla sul palo. Al 39' il meritatissimo vantaggio: fallo su Francesconi e rigore, Toubba calcia, Filkomarino respinge, Zouhair sulla ribattuta calcia sul palo, la palla torna a Toubba che insacca dopo un incredibile flipper. A inizio ripresa ennesimo palo colpito dallo Spilamberto, stavolta da Iardino su corner, poi Toubba davanti a Filomarino non riesce a anticiparlo di un soffio in uscitra. Gli Eagles crescono nel finale e con Bianco si rendono pericolosi. Al 90' punizione dalla sinistra, Mazzetti esce con i pugni, dai 20 metri al volo Bortolani di piatto indovina il pallonetto perfetto che vale l'1-1. Sembra finita, ma due minuti dopo su una punizione calciata lunga in area Mohamed spizza di testa, Toubba controlla e in acrobazia batte Filomarino. E' il gol da 3 punti. Mercoledì impegno di Coppa con la finale provinciale contro il Nonantola (ore 21 a Saliceta), domenica difficile trasferta a Castelvetro sul campo del Solignano ora secondo in classifica. Forza ragazzi! #forzaspilla

SPILAMBERTO-EAGLES 2-1

SPILAMBERTO: Mazzetti, Salvi, Mohamed, Babiloni (18’ st Ferrari), Iardino, Sula, Francesconi, (30’ st Monti), Giusti (38’ st Bernardi), Frezza, Zouhair, Toubba. A disp. Pederzini, Indrizzi, Casalgrandi, Dalloli, Ferri, Barbieri. All. Cioni.

EAGLES: Filomarino, Bahiri, Piva, Ghamadh M., Benedetti C., Quartieri, Calzolari (25’ st Ferri), Cagliari (15’ st Benedetti M.), Valgimigli Mass. (36’ st Ortolani), Bianco, De Bonis. A disp. Ghamadh N., Franchini, Valgimigli Mar., Tazi, Benfante, Tagliazucchi. All. Bassissi.

ARBITRO: Degli Esposti di Bologna.

RETI: 39’ pt Toubba, 45’ st Bortolani, 47’ st Toubba.

NOTE: ammoniti Sula, De Bonis, Cagliari, Piva.

Derby amaro per la Juniores

Scritto da Webmaster

greenLa Juniores dello Spilamberto viene sconfitta nettamente dalla Vignolese nel derby giocato nella Buca. Primo tempo assolutamente da dimenticare per i biancoverdi, protagonisti probabilmente della peggior prestazione stagionale. Dopo mezz'ora il risultato è già sul 3-0 per gli ospiti. Nella ripresa arrivano in serie anche la quarta e la quinta rete. Solo nel finale c'è una reazione d'orgoglio dei biancoverdi che, trascinati da Di Donato (doppietta) e Ferri, chiudono sul 3-5 finale. Sabato altro derby, stavolta al Fornacione contro la Maranese. Forza ragazzi! #forzaspilla

Cade anche il Fellegara, lo Spilamberto vola

Scritto da Webmaster

greenLo Spilamberto vince il big match di Scandiano contro il Fellegara. Una vittoria importante e meritata, arrivata nonostante assenza importanti in mezzo al campo, con un centrocampo pieno di ragazzi giovani che hanno confermato ancora una volta tutto il loro valore. Grazie a questo successo lo Spilamberto mantiene la vetta della classifica e allunga a +4 sullo Junior Fiorano, anche se il Veggia potrebbe accorciare a -2 vincendo il recupero col Fox Junior. Contro il Fellegara i biancoverdi passano in vantaggio dopo meno di un quarto d'ora grazie a Toubba, che scaraventa in rete in mischia dopo un corner e un colpo di testa di Mohamed. Il Fellegara trova il pari quasi subito con una punizione apparentemente innocua di Esposito che passa però tra le gambe di due difensori dello Spilamberto e finisce in rete sorprendendo Mazzetti. Lo Spilamberto colpisce poi una traversa con Dalloli, Babiloni calcia a botta sicura, la palla è diretta in rete ma colpisce Giusti. Nella ripresa Frezza su punizione dalla sinistra di Toubba colpisce da due passi ma manda alto. A un quarto d'ora dalla fine Frezza intercetta un errato rinvio del portiere su retropassaggio, lo salta e deposita in rete il gol da 3 punti. Domenica prossima nella Buca arrivano gli Eagles. Forza ragazzi! #forzaspilla

Tris al Roteglia, lo Spilamberto è in testa

Scritto da Webmaster

greenCinquina di vittorie consecutive per lo Spilamberto, che asfalta anche il Roteglia nel turno infrasettimanale del 1° novembre, e vola in vetta alla classifica. Prova importante per i biancoverdi, che nonostante alcune assenze importanti (Sula e Toubba su tutti) mettono in campo grande intensità e determinazione. Il risultato si sblocca al 20' quando Barbieri viene steso in area e l'arbitro fischia il rigore. Se ne incarica il giovane Babiloni che fa centro. Prima dell'intervallo arriva anche il raddoppio con Frezza, che devia in rete al volo una punizione dalla destra di Barbieri. Il Roteglia non si rende mai pericoloso, e a inizio ripresa Iardino in mischia su corner segna il 3-0. Lo Spilamberto gestisce poi il vantaggio, il Roteglia nel finale si fa vivo e con Zanni prima colpisce un palo, poi trova il gol della bandiera per un generoso rigore concesso per fallo di Mazzetti in uscita. Domenica scontro diretto sul campo del Fellegara. Forza ragazzi! #forzaspilla

La Juniores cade contro la capolista

Scritto da Webmaster

greenLa Juniores dello Spilamberto viene sconfitta dalla capolista Savignano nel derby giocato il 3 novembre. Buona la prova dei biancoverdi contro un avversario sicuramente superiore dal punto di vista fisico, e che merita la classifica che ha. Il gol partita arriva nel primo tempo con una discesa sulla destra, cross basso che attraversa tutta l'area piccola e viene messo in rete sul secondo palo. Nella ripresa lo Spilamberto ha l'occasionissima per il pari con un'azione fotocopia, ma Esposito a due passi dalla porta sguarnita centra clamorosamente il palo. Poi la gara resta comunque aperta fino al triplice fischio. Sabato prossimo derby nella Buca contro la Vignolese. Forza ragazzi! #forzaspilla

Quarta vittoria di fila, e lo Spilamberto sale in vetta

Scritto da Webmaster

greenLo Spilamberto non si ferma, ottiene la sua 4^ vittoria consecutiva in campionato, e grazie ai risultati che arrivano dagli altri campi si ritrova da solo in testa al campionato, superando in un sol colpo Maranese e Fellegara. Una vittoria preziosa quella ottenuta dai biancoverdi sul campo della Consolata, squadra giovane che ha ben figurato e ha messo comunque in difficoltà lo Spilamberto. Primo tempo nel qual ei ragazzi di Cioni collezionano diverse buone occasioni, con Toubba e Frezza, ma senza riuscire mai a sfruttarle. La Consolata cerca di difendersi e ripartire, e la partita, non sbloccandosi, si fa insidiosa per lo Spilamberto, che infatti viene punito alla prima (e unica) occasione dei padroni di casa, che rubano una palla a metà campo e con una perfetta ripartenza e due triangoli veloci liberano davanti a Mazzetti Forlani, che segna di sinistro. Sul cronometro sono passati poco più di 15 minuti della ripresa. Lo Spilamberto cerca di reagire, e ci riesce questa volta attaccandosi alle palle inattive. E così su due corner fotocopia a pochi minuti uno dall'altro prima il nuovo entrato Mohamed poi Frezza firmano aggancio e sorpasso. La Consolata non riesce più a pungere e lo Spilamberto festeggia tre punti importantissimi per come si erano messe le cose. Ora c'è il turno infrasettimanale nella festa di Ognissanti, giovedì 1 novembre alle 14.30. Nella Buca arriva il Roteglia. Forza ragazzi! #forzaspilla

La Juniores torna al successo col Solignano

Scritto da Webmaster

greenDopo tre sconfitte consecutive la Juniores dello Spilamberto ritrova i 3 punti a San Vito, sul campo del Solignano. Partita non certo memorabile, ma che vede lo Spilla andare in vantaggio con la conclusione di Checco Venturelli. Il Solignano pareggia su corner, ma nel finale il nuovo entrato Alessio Esposito prima con un colpo di testa, poi con un tap in su corta respinta del portiere su tiro di Di Donato, regala i 3 punti ai biancoverdi. Sabato prossimo è in programma la trasferta sul sintetico di Savignano. Forza ragazzi! #forzaspilla

Battuto anche il Fellegara, lo Spilamberto avanza in Coppa

Scritto da Webmaster

greenLo Spilamberto vince la sfida decisiva contro il Fellegara e passa il turno in Coppa Emilia. Ora i biancoverdi sono attesi dalla finale provinciale, che si giocherà contro il Nonantola, con data ancora da definire. Partono subito forte i biancoverdi che dopo 3 minuti sono già in vantaggio: lancio di Indrizzi per il taglio di Toubba che appoggia al centro per Vecchi che entra praticamente col pallone nella porta vuota. Lo Spilamberto è l'unica squadra in campo e raddoppia poco dopo il 20' con Toubba che si guadagna e realizza un rigore. Si va all'intervallo con i padroni di casa avanti 2-0, al termine di un'ottima prestazione, visti anche i tanti volti nuovi nell'undici titolare rispetto al campionato. Nella ripresa lo Spilamberto cala un po' e viene fuori il Fellegara, che opera però un possesso palla abbastanza sterile, mettendo a referto ben poche occasioni da rete. Il gol arriva su un rigore per un contatto piuttosto leggero tra Monti e Cuppone, con quest'ultimo che trasforma. Di fatto l'unico altro brivido è una punizione di Esposito che bacia la parte alta della traversa, con Mazzetti che sembrava comunque in controllo. Ora attendiamo di conoscere la data e il luogo della finale provinciale col Nonantola, che dovrebbe essere in gara secca e campo neutro. Forza ragazzi! #forzaspilla

Lo Spilamberto vince il derby a Marano

Scritto da Webmaster

greenTerza vittoria consecutiva in campionato per lo Spilamberto, che va a vincere con merito sul campo della capolista Maranese, e accorcia le distanze sulla vetta della classifica, grazie anche al pareggio del Fellegara. Vittoria meritata per i biancoverdi, che passano al 25' grazie a Barbieri, bravo a mettere in rete di testa una rimessa laterale prolungata di testa da Frezza. Lo stesso Frezza ha poi prima dell'intervallo due palle buone per il raddoppio, ma prima calcia alto, poi manca l'impatto col pallone. Nel mezzo la reazione della Maranese, con Mazzetti chiamato agli straordinari su un colpo di testa di Stuccilli e su un paio di conclusioni da fuori. Nella ripresa lo Spilamberto controlla e di fatto non rischia mai, al 70' la Maranese resta in 10 per il contestato secondo giallo a Millemaci. Lo SPilamberto ne approfitta e dopo pochi minuti Toubba va via dalla destra e da posizione defilata infila in modo splendido sul secondo palo. E' il colpo del ko, dal quale la Maranese non può più riprendersi. Mercoledì si torna in campo per la terza e dicisiva sfida del girone valido per il secondo turno, nella Buca contro il Fellegara, mentre domenica lo Spilamberto sarà di nuovo in trasferta in campionato, sul campo della Consolata. Forza ragazzi! #forzaspilla

Fiocco azzurro in casa Spilamberto: è nato Leonardo Vecchi

Scritto da Webmaster

greenFiocco azzurro in casa Spilamberto. La scorsa settimana è nato infatti Leonardo Vecchi, figlio del nostro attaccante Mirco e della sua compagna Letizia.

L'FC Spilamberto dedica a loro la vittoria ottenuta domenica con il risultato di 2-0 nel derby sul campo della Maranese.

A Leonardo, Letizia e Mirco va un grosso abbraccio da parte di tutta la nostra squadra e la nostra società.

Bravi ragazzi! #forzaspilla #fioccoazzurro

Cinquina al Real Dragone

Scritto da Webmaster

greenIl migliore Spilamberto visto fin qui in questa stagione batte senza grossi problemi il Real Dragone, già sconfitto 4 giorni prima in Coppa 4-2, questa volta con una cinquina, per un totale di 9 gol segnati alla squadra appenninica in 2 partite. Un successo mai in discussione, con la gara che si sblocca dopo appena 25 secondi, quando Frezza, su sponda di Barbieri, indovina un destro al volo da cineteca che si infila all'incrocio. Passano pochi minuti e su cross di Casalgrandi un difensore prolunga e Toubba di testa sul secondo palo appoggia in rete. Al 18' siamo già sul 3-0, quando Frezza combina alla grande con Toubba al limite e di prima intenzione piazza un destro a giro che finisce nell'angolino. Il Real Dragone non dà segno di vita, e Barbieri in due occasioni potrebbe aumentare il passivo, mentre Francesconi al termine di una splendida azione personale lascia partire un destro che si va a stampare contro l'incrocio dei pali. Il poker arriva già prima dell'intervallo: fuga di Iardino che pesca con un gran cross Frezza, che al volo anticipa l'uscita del portiere e lo beffa in pallonetto. Nella ripresa lo Spilamberto abbassa il ritmo, ma Toubba e Frezza hanno comunque le palle per la cinquina, che arriva a 5 dalla fine, con la solita punizione perfetta di Barbieri. All'89' il gol della bandiera degli ospiti con Dallari, che trasforma un rigore concesso per un mani in area. Domenica prossima big match sul campo della Maranese, che ieri ha agganciato il Fellegara in testa alla classifica. Forza ragazzi! #forzaspilla

La Juniores sconfitta a San Damaso

Scritto da Webmaster

greenArriva purtroppo un'altra sconfitta per la Juniores, battuta questa volta a San Damaso. Una sconfitta questa volta immeritata per i biancoverdi, che nel primo tempo giocano meglio dei padroni di casa e si rendono pericolosi in diverse occasioni, una su tutte con la traversa colpita da Thomas Monti. Nella ripresa arriva dopo una decina di minuti la doccia fredda quando su corner in mischia arriva la deviazione del numero 11 dei padroni di casa che mette in rete. Lo Spilamberto ci prova, ma subentra la stanchezza e il risultato non cambia più. Sabato prossimo turno di riposo, si riprende sabato 27 ottobre sul campo del Solignano. Forza ragazzi! #forzaspilla